Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Mer Feb 14
LE CENERI
Ven Feb 16 @21:00 -
I° QUARESIMALE
Sab Feb 17 @07:00 -
SOCCORSO
Lun Feb 19
C.P.C.
Gio Feb 22 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Ven Feb 23 @21:00 -
II QUARESIMALE
Ven Mar 02 @21:00 -
III QUARESIMALE
Ven Mar 09 @21:00 -
IV QUARESIMALE
Ven Mar 16 @21:00 -
V QUARESIMALE
Ven Mar 23 @21:00 -
VI QUARESIMALE

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home Sul Vangelo Commento al Vangelo del 20/05/2012

Commento al Vangelo del 20/05/2012

Scritto da don Antonio   
Lunedì 21 Maggio 2012 07:44

 

Il Signore agiva insieme con loro.

Il mistero dell’Ascensione sta in una serie di frasi che il brano di oggi riporta in rapida successione.

Il Signore Gesù… fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio. Allora essi partirono…mentre il Signore agiva insieme con loro. L’apparente contraddizione del racconto si risolve in una prospettiva della Chiesa che è rivelativa del suo mistero. L’ascensione non dice un sottrarsi di Gesù alla storia ma l’inaugurazione di un’economia sacramentale dove l’intensità della sua presenza diventa più misteriosa senza cambiare affatto. Il ruolo degli apostoli e la parola annunciata completano un quadro che è nuovo ed in continuità con la vicenda umana/divina di Gesù. Nasce la Chiesa tutta radicata nel suo Signore Gesù e tutta giocata sull’impegno di un gruppo di uomini che da Gesù attingono la forza, la dottrina e la testimonianza Questa settimana siamo chiamati ad imparare il difficile ed esaltante compito di essere Chiesa. Il Signore agiva insieme con loro. Il Signore c’è ma il male e le cose che non vanno sembrano più veri e palpabili della sua misteriosa presenza. La sfida della chiesa di oggi e di sempre è quella di rileggere continuamente questa pagina dell’Ascensione per trovarvi l’originario entusiasmo e l’originaria verità.

Il Signore agiva insieme con loro.

 

 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.