Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Mar Ott 16
C.P.C.
Gio Ott 18 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Ven Ott 19 @21:00 -
VEGLIA MISSIONARIA
Sab Ott 20 @07:00 -
PELLEGR SOCCORSO
Gio Ott 25 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Lun Ott 29 @21:00 -
INIZIO CATECHESI ADULTI
Gio Nov 08 @20:45 -
VESPRO VICARIALE
Gio Nov 15 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Dom Nov 18 @21:00 -
CONCERTO
Dom Nov 25
ANNIVERSARI MATRIMONIO

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home Sul Vangelo Commento al Vangelo del 10/04/2011

Commento al Vangelo del 10/04/2011

Scritto da don Antonio   
Lunedì 11 Aprile 2011 07:29

Lazzaro vieni fuori. Il racconto di Giovanni che narra la malattia, la morte, la fitta interazione tra Gesù, gli apostoli e le sorelle di Lazzaro, Marta e Maria e infine la risurrezione dell’amato amico, trova in questo grido il suo culmine più alto. Questa malattia non porterà alla morte aveva dichiarato Gesù. Il suo comportamento non è retto da una logica umana ma da una misteriosa certezza che la morte non è l’orizzonte ultimo di questa malattia di Lazzaro. Ogni miracolo dice una verità. Questo miracolo è una catechesi su Dio che qui si rivela come “vita”  Io sono la risurrezione e la vita. Gesù è la vita. Il miracolo dice un ritorno alla vita. La nuova vita non è semplicemente un ritorno alla vita dopo la morte. La nuova vita è una vita/Gesù, è la traduzione nell’umano di Dio che si rivela “vita”. Il miracolo della risurrezione di Lazzaro diventa parabola del passaggio da una vita che è identificata con la morte perché assenza di Dio ad una vita che è pienezza di vita perché vita/Dio. E’ un anticipo, più giocato su un registro umano, di quella pienezza che sarà la Pasqua, la vita nuova nel Signore risorto. Il Dio della vita,  il Dio/vita dicono l’importanza della vita nella sua quotidianità come spazio religioso dell’incontro tra Dio e l’uomo.. Si vive se si vive in Dio, illuminati dalla sua Parola, essendo amore perché lui è Amore. La frase da vivere è Lazzaro vieni fuori. Dio ci chiama ad uno ad uno a venire fuori dalla vita vecchia, senza o povera di Dio per vivere una vita/Gesù.

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Aprile 2011 14:13
 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.