Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Sab Lug 21 @07:00 -
PELLEGRINAGGIO SOCCORSO
Ven Ago 03
I VENERDI DEL MESE
Mer Ago 08 @17:30 -
DUOMO COMO
Mar Ago 14
MESSE PRE-FESTIVE
Mer Ago 15
SOLENNITA' ASSUNTA
Gio Ago 16
SAN ROCCO

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home Sul Vangelo Commento al Vangelo del 27/02/2011

Commento al Vangelo del 27/02/2011

Scritto da don Antonio   
Lunedì 28 Febbraio 2011 07:31

Il brano di oggi si apre con l’enunciazione di una regola generale e indiscutibile: Nessuno può servire a due padroni. Gesù identifica questi due padroni con Dio e con la ricchezza: non potete servire Dio e la ricchezza. Il messaggio di Gesù è sempre  difficile. In tempi di crisi economica siamo tutti tentati di fidarci di più della carta di credito che della Provvidenza di Dio. La parola che torna con più insistenza lungo tutta la pagina è: non preoccupatevi. Qual è il messaggio che Gesù vuole farci arrivare: Cercate il regno di Dio e la sua giustizia. Cercare il regno di Dio non vuole dire non impegnarci nel lavoro e nel non fare fino in fondo la nostra parte per risolvere i problemi. In altri punti la Parola di Dio è molto forte su questo argomento: Chi non lavora neppure mangi,  e a chi se ne sta senza fare niente Paolo dice : a questi tali esortandoli nel Signore Gesù Cristo, ordiniamo  di guadagnarsi il pane lavorando con tranquillità. Cercare il regno di Dio vuol dire avere tutti i vantaggi di un sano impegno umano senza che l’ansia,la preoccupazione, l’agitazione per le cose di tutti i giorni vada ad intaccare altri aspetti della vita, come l’equilibrio personale, il clima in casa, ecc. Il rischio è sempre quello che le persone siano sacrificate alle cose. Cercate il regno di Dio. L’amore per Dio e per il prossimo è la divina soluzione per tutti gli aspetti della vita

 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.