Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Sab Lug 21 @07:00 -
PELLEGRINAGGIO SOCCORSO
Ven Ago 03
I VENERDI DEL MESE
Mer Ago 08 @17:30 -
DUOMO COMO
Mar Ago 14
MESSE PRE-FESTIVE
Mer Ago 15
SOLENNITA' ASSUNTA
Gio Ago 16
SAN ROCCO

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home Sul Vangelo Commento al Vangelo del 20/02/2011

Commento al Vangelo del 20/02/2011

Scritto da don Antonio   
Lunedì 21 Febbraio 2011 07:44

Ma Io vi dico…

In questo brano Gesù propone la sua dottrina delle relazioni umane, una sorta di nuova sociologia tutta segnata dal divino. Il cambiamento, che è radicale e innovativo, di fatto consiste in qualcosa di molto semplice: sostituire l’amore umano con l’amore divino. Pur trattandosi di due modi di amare le differenze sono notevoli. L’amore umano di fatto è la mia risposta d’amore a quelli che mi amano. L’amore divino invece è qualcosa di previo. E’ l’atteggiamento d’amore che precede la risposta dell’altro e che permane qualunque sia la risposta dell’altro. In questo modo si finisce con l’amare tutti compresi i nemici e quelli che ti fanno del male perché si diventa come il Padre nostro che è nei cieli: egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni , e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Da sempre le persone hanno amato quelli che le amano. La novità di Gesù si capisce solo nella logica di Dio. Dio non ama perché è amato, Dio ama perché è Amore. Alla fine si capisce che la sociologia di Gesù è l’esperienza di Dio. Riesco ad amare tutti, anche i nemici, solo se la mia scelta di Dio, la mia comunione con Lui mi fa diventare Amore. Ma Io vi dico…. Gesù ci dice se stesso, ci dice l’ Amore che è Lui come radice dei nostri rapporti con gli altri. Ascoltiamolo.

Ma Io vi dico

 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.