Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Gio Giu 06 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Lun Giu 10
GREST 2019
Gio Giu 13 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Sab Giu 15
PELLEGRINAGGIO BISBINO
Sab Giu 15
PELLEGRINAGGIO SOCCORSO
Mer Giu 19 @21:00 -
VANGELO DI MARCO
Gio Giu 20 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Dom Giu 23
CORPUS DOMINI
Gio Giu 27
PIAZZA IN FESTA
Ven Giu 28
SERATA FINALE GREST

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home
PROSSIMI QUARESIMALI
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 01 Aprile 2019 09:32

PROSSIMI QUARESIMALI

 

Venerdì  5 aprile ore 21.00 CHIESA  di  PIAZZA

“IL PADRE MISERICORDIOSO”

Relatore don MARCO CAIROLI

 

Venerdì 12 aprile ore 21.00 CHIESA DI MASLIANICO S.TERESA

CELEBRAZIONE PENITENZIALE

Durante la celebrazione sarà possibile accostarsi alla Confessione individuale o prepararsi per confessarsi poi in un altro momento

 
6 APRILE 2019
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 01 Aprile 2019 09:30

SABATO 6 APRILE A ROVENNA

ATTENZIONE:

LA MESSA PRE-FESTIVA SARA’ CELEBRATA

ALLE ORE 17.00      ( non alle ore 18.00)

 
la PAROLA 31 MARZO 2019
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 01 Aprile 2019 09:24

IVa DOMENICA DI QUARESIMA - 31 MARZO 2019  Lc 15, 1-3. 11-32
Allora ritornò in sé
La parabola del Padre buono fotografa l'incontro dell'uomo con Dio. Nella vita, tutti facciamo scelte e prendiamo decisioni dalle quali poi siamo costretti a tornare indietro. Tanti investimenti che ci apparivano finti sicuri di gioia e di realizzazione, si rivelano vuoti e fallimentari. E' una lezione che la vita ci impartisce fin dagli anni della giovinezza. Spesso però è difficile fare spazio a questa verità; gli anni passano e la dinamica dell'errore e del pentimento diventa ripetitiva.
Dall'altra parte la figura del padre incarna bene l'eterno amore di Dio che non si stanca mai di accogliere e di perdonare chi prende coscienza del proprio male e ritorna a lui.
In questo ritorno e in questa accoglienza sta l'anima della storia, quando la storia è storia sacra. La logica umana del dare e avere, incarnata dal figlio maggiore, non ha nessun spazio in questa scena. Qui le cose hanno una valenza divina e rimangono tali anche quando la miseria umana cresce in modo esponenziale.
Allora ritornò in é.
La nostra quaresima sta andando avanti. In una vita che magari va bene nel suo insieme ci sono pezzi che necessitano di conversione. Ciascuno deve prenderne coscienza e tornare al padre che guarisce ogni ferita
Allora ritornò in sé.

Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Aprile 2019 09:24
 
la PAROLA 24 MARZO 2019
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 25 Marzo 2019 11:16

IIIa DOMENICA DI QUARESIMA - 24 MARZO 2019   Lc 13, 1-9
Lascialo ancora quest'anno.
In questo brano Gesù definisce con molta chiarezza un criterio di giudizio etico.
Egli ci insegna che non bisogna mai giudicare la moralità di una persona a partire dalle disgrazie che le capitano nella vita.
Per Gesù tutti dobbiamo sentirci peccatori e bisognosi di conversione.
Dio conosce i tempi dell'uomo, la sua fatica a cambiare. Dio sa che ci sono stagioni senza frutti. La pazienza di Dio diventa il grande dono che ci è dato in vista di un cambiamento radicale. Se non vi convertirete.
Il richiamo alla conversione attraversa tutto il brano mettendoci dentro l'urgenza di fare questo passo. L'idea che se ne ricava non è quella di una conversione delle grandi occasioni ma di una conversione feriale che accompagna tutti i passaggi della vita anche quelli più normali.
In questa logica ci muoviamo nello spirito più genuino della quaresima che ci chiede di arrivare purificati nell'intimo a celebrare la Pasqua.
Lascialo ancora quest'anno.

 


Pagina 9 di 255

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.