Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Dom Ott 07
FESTA PARR PIAZZA
Dom Ott 07
RIPRESA CATECHISMO
Lun Ott 08 @21:00 -
MANDATO
Gio Ott 11 @20:45 -
VESPRO VICARIALE
Mar Ott 16
C.P.C.
Gio Ott 18 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Ven Ott 19 @21:00 -
VEGLIA MISSIONARIA
Sab Ott 20 @07:00 -
PELLEGR SOCCORSO
Gio Ott 25 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Lun Ott 29 @21:00 -
INIZIO CATECHESI ADULTI

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home

la PAROLA 12 NOVEMBRE 2017

Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 13 Novembre 2017 09:41

"Ecco lo sposo! Andategli incontro!"   XXXII DOMENICA T.O.
Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 25, 1-13)
Le ultime domeniche dell'anno liturgico sono caratterizzate dal richiamo alla vigilanza, all'essere pronti nell'attendere e nell'accogliere il Signore Gesù.
In questa direzione si colloca la parabola delle dieci vergini, in cui troviamo una distinzione cara a Matteo, quella tra saggezza e stoltezza, proprio come avveniva a sigillo del Discorso della Montagna, nell'immagine della casa costruita sulla roccia o sulla sabbia. Anche in questo caso, non basta gridare "Signore, signore", ma occorre vivere il Vangelo, essere muniti di opere che lo attuano, come dell'olio in piccoli vasi.
Tutte e dieci le ragazze attendono lo sposo, così come tutti vogliamo un'esperienza religiosa forte, vogliamo incontrare Gesù; tuttavia, spesso non riusciamo perché non abbiamo creato le condizioni per questo incontro o perché, come le vergini della parabola, abbiamo fatto "calcoli" personali sbagliati (la quantità di olio), che dovremmo verificare. O, ancora, perché la routine ci porta alla pigrizia e a non accorgerci della novità dell'opera di Dio.
"Ecco lo sposo! Andategli incontro!": ad essere importante non è la lontananza o la vicinanza del ritorno del Signore, ma cogliere ogni istante come un tempo di salvezza, in cui imparare a incontrarlo, vivendo il Vangelo.

 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.